Riabilitazione penale: come fare ?

Riabilitazione penale

Riabilitazione penale

La riabilitazione penale permette, alla persona che abbia subito una condanna, di ottenere la cancellazione del reato e la cancellazione carichi pendenti.

E’ una procedura richiesta da chi si ritrova con la fedina penale “sporca”, nel momento in cui questa diventa un limite nell’intraprendere un nuovo lavoro, soprattutto nel settore pubblico.

La riabilitazione penale è prevista dal nostro ordinamento e c’è una procedura precisa da seguire.

Come da art. 683 del codice di procedura penale, l’interessato può proporre l’istanza di riabilitazione penale anche senza l’assistenza di un difensore ma la presenza di un avvocato è comunque necessaria all’udienza che verrà fissata davanti al Tribunale di Sorveglianza.

Fac-simile istanza di riabilitazione penale (modello word)

Fac-simile istanza di riabilitazione penale (modello pdf)

Termini e condizioni per chiedere la riabilitazione penale

Come stabilito dall’art. 179 cp, la riabilitazione può essere concessa se sono trascorsi almeno tre anni dal giorno dell’esecuzione della pena (riguarda la maggior parte dei casi).

Il condannato deve aver dimostrato buona condotta successivamente alla data in cui ha commesso il reato.

Informazioni riabilitazione penale

Riabilitazione penale

CHI

Chi ha subito una condanna penale con sentenza passata in giudicato o con decreto di condanna non opposto

QUANDO

Dopo 3 anni ed in presenza dei requisiti di buona condotta

A COSA SERVE

Ad ottenere la cancellazione dei reati e dei carichi pendenti dal casellario giudiziario quindi l’estinzione degli stessi, come previsto dall’art 178 cp

Dove richiedere il certificato di buona condotta

Il certificato di buona condotta si richiede presso un qualsiasi tribunale. La richiesta deve essere redatta in carta semplice e presentata a mano o per posta.

Allegata alla richiesta deve essere prodotta la fotocopia di un documento di identità valido.

Il costo della richiesta del certificato di buona condotta è quello di una marca da bollo.

Riabilitazione penale automatica

In alcuni casi è possibile ottenere la riabilitazione penale automatica, senza dover presentare la richiesta di riabilitazione penale in quanto la riabilitazione è appunto automatica.

Buona condotta

Il condannato deve aver instaurato e mantenuto uno stile di vita improntato all’osservanza delle norme di comportamento comunemente osservate dai consociati e poste alla base di ogni proficua e ordinata convivenza sociale, anche laddove le medesime non abbiano rilevanza penale e non siano quindi penalmente sanzionate.
sent. Cass. Pen, n. 196 del 2002.

Recidiva

Il termine per l’ammisibilità si allunga di almeno otto anni se si tratta di reati commessi da recidivi, così come previsto dall’art. 99 del codice penale, e di dieci anni se a richiederlo sono delinquenti abituali, professionali o per tendenza.

In ogni caso, il termine per ottenere la riabilitazione penale decorre dal giorno in cui la pena principale sia stata eseguita o si sia estinta in altro modo.

Gratuito patrocinio

Non può essere ammesso al patrocinio a spese dello Stato, nei giudizi penali chi ha subito una condanna per reati di evasione fiscale, ma solo con riferimento alla condanna per il medesimo reato, e chi è difeso da più di un avvocato.

Come richiedere la riabilitazione

Per ottenere la cancellazione dei carichi pendenti, l’istanza di riabilitazione penale va redatta in carta semplice e può essere sottoscritta personalmente dal richiedente e depositata da questi, o dal difensore a cui è stato rilasciato il mandato, o con delega con firma autenticata.

Se l’istanza è stata predisposta da un avvocato con procura, l’interessato può fare istanza per ottenere il “Patrocinio a spese dello Stato”, nel caso in cui lo stesso rientri nei parametri reddituali e nei requisiti previsti dalla legge per l’ottenimento del beneficio previsti dalla normativa in materia di spese di giustizia (DPR 115/2002).

L’istanza deve essere presentata al Tribunale di Sorveglianza del distretto di Corte di Appello in cui l’interessato ha la residenza (o a quello del luogo dell’ultima residenza o del luogo di condanna se l’istante risiede all’estero).

L’ufficio del Tribunale di Sorveglianza competente si fa carico dell’istruttoria una volta depositata l’istanza per la riabilitazione legale e provvede ad acquisire le copie delle sentenze, dei certificati del campione penale ecc..

La riabilitazione non viene concessa se:

Il condannato è stato sottoposto a misura di sicurezza, tranne che si tratti di espulsione dello straniero dallo stato ovvero di confisca e il provvedimento non sia stato revocato
Il condannato non ha adempiuto le obbligazioni civili derivanti dal reato, salvo che dimostri di trovarsi nell’impossibilità di adempierle.

Informazioni riabilitazione penale

Modello fac-simile istanza riabilitazione penale

DOMANDA DI RIABILITAZIONE

All’Ecc.mo Tribunale di Sorveglianza di

__________________

SOGGETTO RICHIEDENTE

Nome e cognome
Codice fiscale
Dati di nascita
Residenza
Domicilio *

* Obbligatorio, in caso contrario la domanda risulterà inammissibile.

PREMESSO CHE

1 Il sottoscritto ha subito le seguenti condanne penali:

Numero Data Autorità giudiziaria Fine espiazione – Estinzione pena

2 E’ scaduto il termine previsto dall’art. 179 cp

3 Il sottoscritto ha dato prove effettive e costanti di buona condotta, come testimoniato dalla seguente documentazione allegata alla presente:

4 Il sottoscritto ha provveduto al risarcimento del danno, o si trova nell’impossibilita di adempiervi, come risulta dalla seguente documentazione allegata alla presente:

5 Il sottoscritto ha provveduto al pagamento delle spese processuali.

SI RICHIEDE

Si richiede che il Tribunale di Sorveglianza di ______________, previa acquisizione di ogni documento ritenuto necessario, voglia concedere, ai sensi dell’ art 178 cp e art 179 cp, la riabilitazione al sottoscritto, relativamente alle sentenze pronunciate dal Tribunale di ____________, su indicate.

Si rappresenta all’Ecc.mo Tribunale adito che l’istante si rende disponibile alle eventuali integrazioni documentali che dovessero rendersi necessarie.

Nomina quale difensore l’Avv ___________________ del foro di _________________.

[LUOGO E DATA]

_________________________

[FIRMA]

_________________________

Informazioni su riabilitazione penale

Per avere maggiori informazioni, possibili soluzioni al tuo caso ed un preventivo di spesa, puoi contattarci usando questo modulo.

Nome

Comune di residenza

Email

Oggetto

Testo del messaggio